Tappa N.4 : da Reggio Emilia al Castello di Canossa (26.7 KM)

Si lascia la città di Reggio per inoltrarsi verso sud, verso i pendii dolci della collina reggiana per raggiungere il cuore della Via Matildica alla rupe di Canossa luogo simbolo del medioevo italiano.

  • Partenza da: Reggio
  • Arrivo a: Canossa
  • Distanza: 26.7 chilometri
  • Tempo di Percorrenza: 6 h e 45 min

Descrizione tappa

Dal centro di Reggio si prende la direzione sud verso la chiesa di San Pellegrino. Da qui si imbocca la ciclopedonale che costeggia e risale il torrente Crostolo passando a fianco del parco della Reggia Ducale di Rivalta, fino a giungere a Vezzano e al suo Ecoparco.

Qui si attraversa la Statale 63 (prestare attenzione !) per imboccare il sentiero segnato che sale a fianco del parcheggio dell’Ecoparco e che porta fino alla sommità del Monte Grafagnana, da cui si scende verso l’abitato di Pecorile.

Si prosegue poi fino a Casola Canossa e sempre su sentieri segnati e carraie si sale sul crinale che porta fino alla rupe di Canossa.

Informazioni utili

Punti di ristoro (acqua e cibo): la prima parte dell’itinerario che da Reggio porta a Vezzano presenta numerosi punti di appoggio per rifornirsi nelle località di Rivalta, Puianello e Vezzano.

Qui, nella zona sportiva a pochi passi dal tracciato è anche possibile trovare un distributore di acqua pubblica.

Da Vezzano il tragitto si inerpica in territori di collina meno abitati. Un buon punto di sosta è comunque la frazione di Pecorile dove è presente anche un bar trattoria.

Accesso ai mezzi pubblici:  il tragitto corre parallelo alla Statale 63, importante via di comunicazione verso l’appennino reggiano. Si possono trovare fermate del trasporto pubblico a Rivalta, Puianello, Vezzano e Pecorile (qui corse meno frequenti).

Farmacie: sono presenti nelle località di Rivalta, Puianello e Vezzano.

Dove alloggiare

Vicino all’arrivo della tappa, al Castello di Canossa, sono presenti alcuni B&B:

Poco dopo Pecorile si trova l’Agriturismo Ca’ del Ciuco.

Mentre una soluzione per gruppi più numerosi può essere rappresentata dall’ostello del Castello di Rossena a qualche chilometri di distanza.

Cosa visitare

A Canossa

  • Il Castello di Canossa
  • Chiesa di Casola Canossa
  • Il Borgo di Votigno
  • Il Castello di Rossena

Lungo il cammino:

  • Reggia di Rivalta
  • Ecoparco di Vezzano