Tappa N.6 : da Carpineti a Toano (19.3 KM)

Da Carpineti saliamo al castello e poi in discesa verso il fiume Secchia, per poi risalire verso l’appennino e il centro di Toano dove ad aspettarci c’è la bella Pieve millenaria.

  • Partenza da: Carpineti
  • Arrivo a: Toano
  • Distanza: 19.3 chilometri
  • Tempo di Percorrenza indicativo (senza soste): 6 h 30 m

Descrizione tappa

Dal centro di Carpineti, dietro la chiesa, prendiamo il sentiero che sale in mezzo al bosco fino al Castello delle Carpinete. E’ un tratto in salita impegnativo di poco meno di due chilometri di lunghezza e circa 200 metri di dislivello.

Dal Castello la prossima tappa è il borgo di Savognatica. Per raggiungerlo la via più semplice ed immediata (quella indicata in mappa e nella traccia gpx) è quella su asfalto che scende per circa 800 metri sulla provinciale fino ad incontrare l’incrocio stradale per Savognatica, che è raggiungibile anche via sentiero (attualmente non adeguatamente segnalato e con possibilità di erba alta, dalla vicina chiesa di San Pietro). Dal Castello delle Carpinete è possibile raggiungere la chiesa di San Pietro anche su un breve tratto del sentiero Spallanzani.

Da Savognatica, nei pressi di un fontanile, si scende inizialmente a sinistra su strada sterrata con una serie di saliscendi nel bosco e  su calanchi fino ad arrivare in località boschi di Coliolla dove si ritrova per breve tratto la strada in asfalto.

Si procede fino alle poche case di Coliolla con tratti erbosi, sterrati e di asfalto e dopo aver attraversato un’azienda agricola si scende decisamente tenendo la sinistra. Di qui e fino al fiume Secchia si affrontano diversi tratti di discesa ripida ed impegnativa in cui prestare attenzione.

Prima dell’ultimo tratto in discesa verso il fiume, si arriva alle poche case di Cavanna di Sopra. Qui si hanno due possibilità: quella più comoda, anche se leggermente più lunga (ed è quella riportata in mappa e nella traccia gpx) prosegue a destra su asfalto, quella più corta su sentiero (spesso con erba alta e con passaggio vicino ad allevamento di cani) a sinistra. Entrambe portano al Ponte dell’Oca sul Secchia che attraversiamo per salire a Cavola, prima su un paio di tornanti in asfalto (prestare attenzione) poi su strada sterrata.

Da Cavola poco dopo la chiesa, nei pressi di una azienda agricola si imbocca la sterrata che ci porterà a Stiano, poi a Corneto, Manno ed infine Toano.

A Stiano è anche possibile salire su asfalto direttamente a Toano, con un percorso più breve ma che non attraversa i borghi di Corneto e Manno.

Informazioni utili

Punti di ristoro (acqua e cibo):  i primi 10 chilometri della tappa, quelli che portano fino al fiume Secchia, sono quelli che presentano meno punti di appoggio, conviene quindi fare buona scorta di acqua soprattutto nelle giornate più calde. Attraversato il fiume si trovano negozi e bar prima a Cavola e poi a Toano, località di arrivo.

Accesso ai mezzi pubblici:  nel primo tratto di percorso possiamo trovare una fermata del trasporto pubblico a Savognatica ma con una frequenza bassissima. Molto meglio servite Cavola e Toano.

Farmacie: si possono trovare a Cavola e Toano.

Dove alloggiare

A Toano, arrivo di tappa, troviamo alcune soluzioni di ospitalità.

ALBERGO RISTORANTE MIRAMONTI 3 stelle 
Via Provinciale Est 5 – TOANO (RE)
Tel. 0522 805128 

BAR RISTORANTE PIZZERIA LOCANDA LA COLLINA
Via Mutilati di Guerra 1 – TOANO (RE)
 Tel. 0522 805166 – www.lacollinatoano.it 

Per gruppi numerosi esistono alcune case vacanza gestite dalle parrocchie locali:

CASA VACANZE ‘LA CORTE DEL CASTELLO’
per gruppi fino a  50 persone
Via Matilde di Canossa
(Per informazioni e prenotazioni Marisa Ghirardini 339.8972136 –  Parrocchia di Toano 0522.805124)

CASA VACANZE SAN MICHELE ARCANGELO
Massa di Toano (Chiesa Parrocchiale) 
Tel. 0522 805262 – 0522 805735 –0522 805585
e-mail: info@casa-vacanze-smarcangelo.com

Esistono poi B&B e un campeggio nelle località vicine di Cavola e Quara.

Qui i contatti

 

Cosa visitare